PLASA 2005 - LONDON - TECNOLOGIE PER LOCALI DA BALLO

Il Plasa Show è una manifestazione annuale dedicata alle tecnologie per locali da ballo, musica dal vivo, service e strumenti per DJ che si tiene ogni anno a Londra, presso l’Earl's Court, a metà Settembre. Anche quest'anno sono andato a scoprire per voi le novità che nei prossimi mesi entreranno in commercio per quanto riguarda il mondo degli strumenti per DJ. La Domenica del Plasa è come sempre dedicata ai DJ. Il DJ Sunday riserva sempre degli importanti eventi per gli appassionati del settore. In particolare, quest’anno si sono tenuti dei seminari dedicati al DJing e ai nuovi supporti audio e video, una guida alla produzione musicale, l’ormai classica gara per DJ sponsorizzata dalla Gemini e un’altra iniziativa molto carina denominata “A&R Clinic”, la quale consisteva nel far ascoltare i propri brani a importanti A&R di etichette quali Defected, ToolRoom, Azuli, Underwater e Bedrock. In seguito ad un ascolto attento, ogni A&R dava un proprio parere “a caldo” e preziosi consigli sul come migliorare i brani ai vari producer che si alternavano al tavolo d’ascolto. Nella foto il seminario “Digital Turntablism and mixing”, tra i relatori il famoso DJ/Producer Chris Liebing che ha spiegato il perché lui è da sempre favorevole alle nuove tecnologie nel campo del DJing.

 

Presso lo stand della Allen & Heath poche ma buone le novità: il mixer per DJ con funzioni di controller MIDI e scheda audio USB Xone:3d, il mixer audio a zone montabile a rack e la console di mixaggio ILive. Dopo la presentazione del prototipo avvenuta allo scorso MusikMesse di Francoforte, l’Allen & Heath ha finalmente prodotto il modello definitivo dello Xone:3d, un mixer per DJ con scheda audio e controller MIDI integrati. Il mixer si presenta con tre distinte sezioni, due dedicate ai controller MIDI e una centrale per il mixer audio. Rispetto al prototipo, lo Xone:3d dispone di 4 canali audio con ingressi phono/line/computer sui quali troviamo eq/kill 3 bande, gain, 2 mandate pre/post fader, assegnazione al crossfader, preascolto. Presenti anche due filtri VCF multimodo con cut-off, risonanza, on/off e LFO. La scheda audio USB opera a 24-bit/48kHz e può funzionare in due modalità: 6 in/2 out, oppure 4 in/4 out. Sono presenti anche un ingresso e un’uscita digitali S/PDIF sia in formato ottico che coassiale; l’uscita può prelevare il segnale dalla mandata effetti n°1, oppure dal master out, o direttamente da PC. I due MIDI controller offrono ciascuno una rotella per lo scrub, la ricerca e il puntamento del CUE e lo scratch delle tracce audio, 4 fader, 16 pulsanti (12 piccoli sopra la wheel e 4 grandi sotto) e 13 potenziometri rotativi, 12 con scatto centrale e uno con funzione di pulsante. Una funzione di calcolo automatico dei BPM sincronizza il MIDI Clock dello Xone:3d alla velocità delle sorgenti audio connesse al mixer. Detta funzione è disabilitabile all’occorrenza e sostituibile con la classica tap-tempo manuale. 105 sono in totale i messaggi di MIDI CC che lo Xone:3d può inviare. In dotazione varie skin in cartone per le due sezioni MIDI controller disegnate per lavorare con i principali software (nelle foto quelle per Ableton Live). I dati audio e MIDI vengono trasferiti al e da computer tramite la porta USB compatibile con gli standard 1.1 e 2. Completano la rosa degli I/O le porte MIDI I/O e la presa joystick.

 

Lo Stand della Vestax era piccolo rispetto a quelli della concorrenza, ma comunque ricco di novità. Nello stand, oltre ai prodotti dell’azienda Nipponica vi erano esposti i prodotti software della MixVibes, dato che Vestax è il distributore per l’UK. Vestax ha presentato il CDR-07, un lettore/registratore CD professionale per DJ, il nuovo giradischi/strumento musicale Controller 1, la nuova versione LE del QFO, il mixer PMC-08 PRO, un digitale 2 canali da scratch e il prototipo rivisto dell’S1 il controller a chitarra. Altro prototipo esposto (quello della foto) era un mixer 2 canali con campionatore integrato di cui non si sa praticamente nulla, per ora. Il CDR-07 della Vestax è un lettore CD audio e MP3 professionale per DJ che integra la registrazione audio su CD. L’audio da registrare su CD può essere prelevato dai vari ingressi disponibili, quelli analogici, jack mono (mic/instrument) da ¼” e stereo RCA (phono/line), e digitale S/PDIF coassiale. Ogni ingresso analogico ha un proprio gain. Le uscite audio del CDR-07 sono invece le seguenti: monitor e line out, entrambe analogiche di tipo stereo (L/R) RCA site nel pannello posteriore, out e through, entrambe digitali coassiali S/PDIF, e quella per l’ascolto in cuffia con controllo di volume dedicato collocata in fronte al lettore. I convertitoti A/D operano nel regime dei 24-bit, e per quanto riguarda la registrazione su CD vi sono due differenti modalità di numerazione automatica delle tracce: in base al livello audio, o ad un tempo pre-impostato. In più, grazie alla connessione per un pedale footswitch, è possibile numerare le tracce a distanza anche durante una performance, senza usare le mani. I formati CD supportati sono: CD-R, CD-R-DA, CD-RW e CD-RW-DA. Varie le modalità di registrazione su supporto riscrivibile. Per quanto riguarda le funzioni di lettore per DJ, il CDR-07 legge tracce audio e MP3, alle quali permette di applicare: 4 range operativi del pitch control (+/-6, 10, 50 e 100%), controllo dell’intonazione +/-10%, master tempo, salvataggio dei punti di CUE e di loop, scratch, loop, campionatore da 8 secondi, 4 punti di CUE, effetti di flange, filtro e delay sincronizzabili ai BPM. Il campionatore riproduce il sample registrato anche in seguito all’estrazione del CD. Il CDR-07 implementa la connessione TT-Link per il controllo in stile vinile effettuabile dal controller TTM-1 montato sui tradizionali giradischi. PMC-08Pro è il nome del nuovo mixer digitale della Vestax, un due canali con processore di segnale digitale a 24-bit/96kHz, che implementa un crossfader basato su una nuova tecnologia. Questa nuova tecnologia digitale, sviluppata ascoltando i pareri e le richieste di importanti DJ che gravitano nel panorama del turntablism mondiale permette un controllo estremamente preciso e indipendente per ogni lato del punto di cut-in del crossfader. Il crossfader, così come entrambi i due fader di canale dispongono di un interruttore per attivare la funzione reverse e di un potenziometro per regolare la curva di dissolvenza. Questi potenziometri, così come la presa per il collegamento delle cuffie sono collocati in fronte al mixer. Il PMC-08Pro dispone di due mandate/ritorni per il collegamento di multieffetti esterni, con selettore line/instruments per la regolazione dell’impendenza. Un innovativo sistema di commutazione a matrice consentirà di assegnare il segnale di una sorgente a entrambi i canali; potremo, ad esempio, applicare un effetto su un canale, mentre sull’altro la stessa sorgente viene riprodotta al naturale. Su questo mixer sono montati dei potenziometri e delle manopole di nuova fattura, che ne migliorano l’ergonomicità. Al DSP interno il compito di processare gli equalizzatori/kill a 3 bande presenti sui canali. Le uscite sono le seguenti: master, in formato XLR e RCA stereo, e booth (stereo RCA). Gli ingressi sono invece due phono/line, uno mic, e uno “session” per l’eventuale collegamento di altre console.

 

UDG continua a sfornare importanti accessori per DJ, dimostrandosi in linea con le richieste dell’utenza. Le novità erano due zainetti tattici nati per il DJ/Producer e per i DJ che usano il computer portatile e la tastiera durante le serate e i nuovi porta CD a libro ultracapienti da 128 e 280 CD, già visti la scorsa Primavera durante una serata di Carl Cox in quel Riccione. Tra i prototipi presentati dalla UDG agli addetti ai lavori vi era anche un interessantissimo ed utile copri giradischi antipolvere.

 

Numark ha presentato il prodotto che ha destato più interesse di tutti tra gli stand del Plasa, il nuovo lettore CD e HD controllato da vinile che porta il nome di HDX. Come il nome lascia trasparire, si tratta di un lettore che possiede tutte le caratteristiche che hanno reso famoso il CDX, che in più dispone di un HD da 80GB per il salvataggio e la lettura dei file audio Wma, MP3 e Wav. Altro prodotto che ha letteralmente sconvolto il mondo multimediale, già presentato tempo fa, ma da poco disponibile in forma definitiva è l’iDJ, il sistema di mixaggio per iPod. iDJ™ è un mixer per i lettori di file musicali iPod®. iDJ permette all’utente di integrare due iPod in un sistema portatile di semplice utilizzo. Inserendo i due lettori Apple negli appositi alloggiamenti (slot) presenti sulla plancia dell’iDJ, l’utente accede e riproduce tutti i file in essi contenuti. Con il suo design accattivante e moderno, Numark iDJ è il perfetto strumento per trasformare i music lover in veri e propri protagonisti dei party. L’iDJ della Numark è progettato in modo specifico per fornire all’utente un semplice approccio plug ‘n’ play all’essere DJ. Le specifiche tecniche includono controlli di navigazione, console con controllo indipendente dei volumi dei due player iPod e crossfader, equalizzatore 3 bande, gain su ognuno dei 2 canali, e ingressi phono, line e USB per il collegamento a strumenti, computer e lettori esterni. L’iDJ include anche un ingresso microfonico e un’uscita cuffie per una completa esperienza di mixaggio. Jack O’Donnell, CEO della Numark, dichiara: “Noi siamo veramente entusiasti di portare ed estendere l’arte del DJing anche nel mondo consumer. A tutti coloro che girano con l’iPod in tasca, il nuovo iDJ permetterà di utilizzarlo come uno strumento professionale per DJ.” Mr. O’Donnell continua, “Per gli studenti delle università e tutti glI utenti iPod, questo sistema compatto di mixaggio diventerà una naturale espansione dell’iPod”.  Numark HDX è il primo lettore da tavolo che racchiude in una sola unità un HD, un CD e un MP3 player, tutti controllati da un vero vinile (intercambiabile) montato su una tavola rotante con un motore ad elevata potenza; lo stesso che ha reso famoso il giradischi TTX e il lettore CD CDX. Grazie all’Hard Disk incorporato da 80GB, i DJ potranno ampliare il proprio repertorio musicale, minimizzando il quantitativo di materiale (CD, vinili) da trasportare, senza rinunciare al vero controllo in stile vinile. Basato sul famoso CDX, il nuovo HDX è attualmente il lettore musicale professionale più avanzato presente in commercio. In dotazione con l’HDX troviamo un HD da 80 GB con supporto di file audio nei formati MP3, WAV e WMA, facilmente ricercabili e caricabili grazie ad una funzione di ricerca semplificata per genere, album, artista, traccia e velocità BPM. Grazie alla porta USB 2 presente nel pannello connessioni dell’HDX potremo aggiornare il contenuto dell’HD in modo estremamente semplice dal nostro computer PC, o Mac. L’ingresso audio presente nel pannello connessioni permette di registrare da sorgenti esterne direttamente su HD. In dotazione anche una mini-tastiera (ps2) collegabile all’HDX per velocizzare ulteriormente la ricerca dei brani.

 

Bello come sempre lo stand che la Denon allestisce ogni anno al Plasa. Unica novità, presentata proprio in esclusiva mondiale al Plasa 2005 di Londra, il nuovo lettore CD controllato da disco rotante DN-S3500. Clicca qui per conoscerlo nei dettagli, vedere immagini e un breve demo video che illustra le modalità di applicazione degli effetti. Debutta al Plasa 2005 di Londra il lettore CD audio e MP3 con motore a trazione diretta Denon DN-S3500. Il motore garantisce una trazione immediata grazie ad una ripresa pari a 2.5kg/cm, che gli permette di raggiungere la velocità di rotazione in mezzo secondo. Questo fa si che vi sia una reale emulazione dei giradischi nelle fasi di risposta alle sollecitazioni della tavola rotante. Per quanto riguarda il settaggio dei Cue Point, sono supportati sia il metodo tradizionale adottato da Denon, che quello impiegato dal protocollo Pioneer. Il DN-S3500 dispone di un multieffetto con controllo Dry/Wet per l’impostazione dei parametri dei 4 effetti in dotazione: flanger, filtro multimodo, eco ed eco/loop. Per quanto riguarda invece gli effetti della tavola rotante il nuovo lettore Denon fornisce Reverse, Dump e Brake (con tempo di fermata aggiustabile in tempo reale). Tutte le suddette funzioni sono altresì applicabili ai file MP3. Abbiamo inoltre le classiche funzioni dei lettori da tavolo della Denon, inclusa quella “Next Track” con crossfader, che consente di miscelare due brani utilizzando un solo lettore. La funzione Seamless Loop to Sampler Copy consente al DJ di mettere in loop una porzione di brano, per passarla poi al campionatore integrato che ne permetterà la riproduzione anche nel caso in cui venisse estratto il CD. Ciò consente di inserire un altro CD e di miscelare le tracce in esso presenti al campione in riproduzione, oppure di scratchare con l’audio del CD sopra il loop in riproduzione, ecc..

 

Presso lo stand Gemini era esposto il lettore ibrido CD/Vinile CDT05, questa volta alimentato, ma non ancora in funzione. In più, Gemini esponeva il nuovo mixer con porta USB, il PS-02, e il nuovo sistema USB per la conversione e digitazione audio che porta il nome di iKey. Da tempo si attendeva una soluzione simile, dal 2001 vari “pettegolezzi da fiera” dicevano che Vestax ne aveva già brevettato un modello. Ad una settimana dall’inizio del Winter NAMM 2005, Gemini spiazza tutti, lanciando il comunicato stampa che annuncia il nuovo CDT-05, un giradischi con lettore CD incorporato. In fiera però vi era esposto solo un campione non collegato, spento. Nessuna notizia né sul prezzo, né sul periodo di commercializzazione. La tavola rotante in alluminio del CDT-05 è trainata da un motore a trazione diretta controllato da CPU, che servirà sia per riprodurre i veri dischi in vinile, sia come controller per le tracce audio presenti sul CD. In entrambe le modalità operative analogica (vinile) e digitale (CD), i DJ dispongono di pitch control 4, 8, 16 e 50%, pitch bend, Master Tempo, 3 effetti DSP (Filter, Zoom, and Echo) con parametri variabili e reverse. Nella riproduzione da CD, il CDT-05 fornisce 3 punti di Cue (hot start), puntamento del Cue accurato al frame e seamless loop. Il motore può essere disattivato per favorire quei DJ che non hanno esperienza con i CD Player stile vinile. I DJ abituati a lavorare con il vinile apprezzeranno il braccio removibile (venduto separatamente) e la possibilità di accedere al mondo CD con il controllo stile vinile tramite un solo strumento. Prossimamente non mancherò di darvi ulteriori info. Anche tanti mixer tra i nuovi prodotti presentati da Gemini al Winter Namm 2005 senza poi dimenticare i nuovi giradischi serie TT: TT03 (2,2 KG/cm di trazione) e TT04 (5KG/cm, pitch +/-10 e 20%). iKEY è un registratore portatile USB. Si tratta di un nuovo prodotto progettato principalmente per registrare le sessioni live, i DJ set. iKEY cattura un segnale audio in ingresso e lo converte in un file formato MP3 o Wav, per poi salvarlo su disco o supporto esterno USB. Il tutto avviene in tempo reale. L’utilizzo di iKEY è estremamente semplice, basterà collegare un’uscita del vostro mixer agli ingressi RCA e collegare la porta USB di iKEY ad una flash drive, un lettore MP3 Portatile o a un’unità di salvataggio dati/HD USB e, una volta selezionato il formato di conversione/salvataggio, la registrazione avrà inizio. I formati audio supportati da iKEY sono MP3 (a 128, 160 e 256kbps bit rate ) e Wav. iKEY permette all’utente finale di registrare musica dal vivo, dibattiti e seminari, radio, esibizioni di karaoke, oltre che i DJ Set e la conversione dei vinili in MP3. iKEY richiede 4 pile di tipo AA (stilo) non incluse, oppure funziona collegato alla corrente elettrica tramite l’adattatore incluso. Tra le dotazioni: indicatore di clip, regolazione del volume di registrazione, bottone reset.

 

Tante le novità che l’American Audio ha presentato al Plasa all’interno dello stand nel quale l’endorser DJ Mogwai proponeva i DJ Set con la musica che ogni Venerdì passa nel programma mixato “Groove Masters” sulle frequenze della radio Olandese Falcon FM. American Audio presentava i nuovi lettori CDI500 (da tavolo) e Velocity (doppio lettore a rack) compatibili con il formato MP3. Quello che mi ha più colpito nel loro stand è stato però il mixer con effetti Q-FX19, look davvero accattivante e una sezione effetti di tutto rispetto.

 

Presso lo stand del software Virtual DJ by Atomix ha destato grande interesse tra i visitatori del Plasa la nuova versione 3.0 del programma di mixaggio che permette ora di miscelare anche i video oltre ai file audio in ambiente Windows/PC. Come molti di voi già sapranno, Virtual DJ dispone di propri supporti in vinile e CD sui quali sono incisi i time-code per controllare in stile vinile dai giradischi tradizionali le tracce audio e video caricate all’interno del software. La cosa eccezionale è che non vi sono latenze percettibili durante il controllo e lo scratch video da giradischi.

 

L’azienda Finlandese EKS ha da tempo (il prototipo risale al 1999) prodotto un controller USB che funziona egregiamente, sia come controller MIDI, sia come controller per i software di mixaggio per DJ. Il controller si chiama XP10 e ne possiamo vedere due alloggiati in un case per il trasporto proprio nella foto qui sopra. Acquistando un controller verrà fornito in omaggio il software di mixaggio, che dispone di tutte le caratteristiche fondamentali (cue, vari hot cue, pitch control, loop, scratch, browser) per la miscelazione di file audio su computer PC. Il controllo remoto tramite XP10 non ha evidenziato problemi di latenza, e anche lo scratch tramite wheel si è dimostrato di discreta qualità, superiore a molti lettori per DJ di fascia medio/bassa.

 

Pioneer non ha presentato nulla di nuovo per il mondo DJ dopo il multieffetto EFX-1000, il CDJ200 e il mixer DJM-1000 di cui vi ho già ampiamente parlato a Gennaio al mio ritorno da Los Angeles. Unica novità proposta in occasione del Plasa 2005 è il un nuovo diffusore ultrapiatto denominato S-FL1 capace di una risposta in frequenza da 60 a 15.000 Hz, con una potenza massima di picco pari a 114dB. Le dimensioni sono le seguenti: 55 mm di spessore, poco più di 67 cm di larghezza e 50 cm di altezza.

La Computer DJ è una azienda che produce una linea di computer portatili assemblati ad hoc per i DJ. Alloggiati in una valigetta/case di alluminio, con monitor touch screen LCD montato su cerniere estremamente robuste, questi computer vengono venduti insieme al software PC DJ e a una scheda audio professionale. Il tutto è già configurato e installato; l’utente può comunque installare e usare ogni software compatibile con il mondo PC/Win.

 

Annunciato alla scorsa MusikMesse di Francoforte, il nuovo mixer 2 canali per DJ della Mackie era finalmente esposto al Plasa. Il mixer d.2, che segna il debutto nel mondo DJ per la Mackie, fa perno sui pre-amplificatori phono e microfonici progettati appositamente, sulla nuova tecnologia di crossfader ottico di tipo no-contact chiamata Infinium e su una circuitazione VCA. Una scheda addizionale permette di aggiungere al mixer la connessione FireWire per inviare e ricevere audio da computer Mac e PC.


Lascia un commento

Per info e domande su questo articolo: NON telefonare, NON inviare e-mail. Usa il campo commenti a seguire.



Articoli correlati (da tag)

Vai all'inizio della pagina

Copyright 1999-2021. All Rights Reserved, Tutti i Diritti Riservati.

Alar's Recording Studio di Simonazzi Federico - Parma - Italy - P.IVA 02115850345

Professionista di cui alla Legge n°4 del 14 gennaio 2013 pubblicata nella GU del 26/01/2013

Produzione/Informazione/Insegnamento in ambito musicale

Our Mission: To spread new technologies in DJs and Musicians Wor(l)ds

Tel/Fax +39 0521258446 - e-mail: studio@alarmusic.com - Web Site: http://www.alarmusic.com

www.corsidj.com - www.corsoabletonlive.com - www.studiodiregistrazione.info - www.studiodiregistrazione.pro

Il materiale presente in questo sito non può essere copiato, duplicato, venduto, o utilizzato in altri documenti, prodotti, ecc.

This material may not be sold, duplicated on other websites, incorporated in commercial documents or products, or used for promotional purposes.

Nel nostro sito troverai annunci pubblicitari e/o link pubblicati da terzi, con i quali NON abbiamo nessun rapporto di partnership diretta e/o controllo sugli annunci pubblicati.

Pertanto, quando accedi a siti esterni tramite link, o banner qui pubblicati, noi NON siamo responsabili del contenuto e/o dei servizi, o prodotti da essi offerti.

Per ulteriori informazioni consulta

Privacy Policy

Cookie Policy