UNIVERSAL AUDIO APOLLO 16

UNIVERSAL AUDIO APOLLO 16

 Al Musikmesse 2013 di Francoforte, la Universal Audio ha presentato l’interfaccia audio Firewire/Thunderbolt Apollo 16, equipaggiata di 16 ingressi e 16 uscite analogici su connettori DB-25 con convertitori allo stato dell’arte, di I/O MADI che permette il collegamento in cascata di due unità per raggiungere in totale 32 In e altrettanti Out. Universal Audio Apollo 16 è dotata altresì di una scheda acceleratrice UAD-2 QUAD (clicca per info) per il processing dei plug-in disponibili per la piattaforma UAD-2, e rappresenta un nuovo standard per gli studi di registrazione professionali. Sviluppata grazie all’esperienza del team UA, Apollo 16 mette insieme un circuito analogico meticolosamente progettato, convertitori di qualità e uscite DC-coupled per fornire una distorsione armonica estremamente contenuta e un range dinamico maggiore rispetto ai classici convertitori concorrenti. L’integrazione di una scheda acceleratrice UAD-2 Quad permette ai possessori dell’interfaccia Apollo 16 di processare in tempo reale – con soli 2 ms di latenza – l’audio in ingresso nell’interfaccia. Si tratta di una funzione molto importante specie per quegli studi di registrazione che si occupano di band e registrazioni audio multi-traccia, nelle quali sarà quindi possibile monitorare, processare il segnale in ingresso mediante i famosi plug-in analog style che emulano hardware di brand blasonati come Ampex, Lexicon, Manley, Neve, Roland, SSL, Studer, ecc.. Ma le potenzialità di Apollo 16 per quanto riguardano il processing non si limitano alla sola registrazione, in quanto i DSP possono altresì essere impiegati nelle fasi di mixaggio e mastering, utilizzandoli all’interno di software DAW (Ableton Live, Steinberg Cubase, Sonar, Logic, Pro Tools, ecc.) compatibili con gli standard plug-in VST, RTAS e Audio Unit.

 

 

UNIVERSAL AUDIO APOLLO & APOLLO 16 VISTA FRONTALE UNIVERSAL AUDIO APOLLO & APOLLO 16 VISTA POSTERIORE STAND UNIVERSAL AUDIO AL MUSIKMESSE 2013 DEMO APOLLO 16 NELLO STAND UNIVERSAL AUDIO AL MUSIKMESSE 2013

 

VIDEO UFFICIALE INTERFACCE APOLLO E APOLLO 16 BY UNIVERSAL AUDIO

 

 

Grazie alla presenza di In e Out MADI su connettori ottici potremo espandere il numero di ingressi e di uscite analogiche del nostro sistema collegando in cascata due interfacce Apollo 16, per un totale di 32 ingressi e 32 uscite su 4 (in) + 4 (out) connettori DB-25. Importante segnalare che le porte MADI presenti nell’interfaccia servono esclusivamente a questo scopo e non sono utilizzabili per il collegamento ad altri device MADI di terze parti. Per chiudere l’elenco dei connettori disponibili nel pannello posteriore dell’interfaccia segnaliamo la presenza di un’uscita stereo per il monitoring su XLR, In & Out digitali standard AES-EBU, Word Clock I/O su BNC e due porte FireWire 800. Universal Audio Apollo 16 offre inoltre, mediante l’installazione di una scheda opzionale, la connettività Thunderbolt per una latenza ancor più contenuta e performance superiori rispetto al collegamento Firewire. Le capacità di routing di Apollo 16 includono 4 stereo cue mix assegnabili individualmente ad uscite differenti, e una nuova funzione Virtual I/O - che si aggiungerà nella versione 7 del software - e consentirà di indirizzare le tracce audio o virtual instruments della vostra DAW all’interno della Console di Mixaggio del software di Apollo e quindi processarle in tempo reale applicando fino a 4 plug-in su ciascuna. Apollo 16 sarà disponibile a partire dal secondo quadrimestre del 2013 ad un prezzo indicativo di circa 3000 Dollari USA, mentre la card opzionale Thunderboltcosta 499$.

 

Loopmasters Royalty Free Samples

 

Universal Audio comunica che sta lavorando al nuovo formato di plug-in AAX, e che in futuro rilascerà un aggiornamento gratuito a tutti gli utenti delle schede acceleratrici UAD-2 e delle interfacce Apollo. Si tratta di una notizia importante, in quanto la nuova versione di Pro Tools 11, di cui vi abbiamo parlato recentemente (clicca per leggere l’articolo) abbandonerà i vecchi standard RTAS e TDM per passare definitivamente al solo AAX. Al Musikmesse 2013 AMS-Neve ha annunciato un’altra collaborazione con Universal Audio che vedrà disponibile per la piattaforma UAD-2 l’emulazione formato plug-in dello storico riverbero AMS RMX16. Vista l’impossibilità di creare una versione hardware, a causa dell’uscita dal mercato dei componenti originali, il team di sviluppatori DSP della AMS ha collaborato insieme Mark Crabtree (progettista del modello originale) sulla piattaforma SDK di Universal Audio per svilupparne gli algoritmi.

 

Sito Web produttore: http://www.uaudio.com 

Distributore Italiano: http://www.ekomusicgroup.com/universal_audio

Leggi la nostra recensione di UAD-2 QUAD

Leggi la nostra recensione di Apollo

Clicca qui per tutte le novità dal MusikMesse 2013

 

I CORSI DELL'ALAR’S RECORDING STUDIO

ALAR’S RECORDING STUDIO DI REGISTRAZIONE


Lascia un commento

Per info e domande su questo articolo: NON telefonare, NON inviare e-mail. Usa il campo commenti a seguire.



Articoli correlati (da tag)

Sonarworks Reference

sonarworks adv speaker correction

Cubase - Ableton Live - Logic

corso produzione musicale febbraio 2019

LOOP, SAMPLES & PLUG-IN

Segui il Titolare su LinkedIn

linkedin-federico-simonazzi-alar

SEGUICI SU FACEBOOK

DAL NOSTRO YOUTUBE

Strumenti per DJ e Producer

adv akai professional midi controller eko

Banner Pubblicitario AdSense

SEGUICI SU TWITTER

Vai all'inizio della pagina

Copyright 1999-2019. All Rights Reserved, Tutti i Diritti Riservati.

Alar's Recording Studio di Simonazzi Federico - Parma - Italy - P.IVA 02115850345

Professionista di cui alla Legge n°4 del 14 gennaio 2013 pubblicata nella GU del 26/01/2013

Produzione/Informazione/Insegnamento in ambito musicale

Our Mission: To spread new technologies in DJs and Musicians Wor(l)ds

Tel/Fax +39 0521258446 - e-mail: studio@alarmusic.com - Web Site: http://www.alarmusic.com

www.corsidj.com - www.corsoabletonlive.com - www.studiodiregistrazione.info - www.studiodiregistrazione.pro

Il materiale presente in questo sito non può essere copiato, duplicato, venduto, o utilizzato in altri documenti, prodotti, ecc.

This material may not be sold, duplicated on other websites, incorporated in commercial documents or products, or used for promotional purposes.

Nel nostro sito troverai annunci pubblicitari e/o link pubblicati da terzi, con i quali NON abbiamo nessun rapporto di partnership diretta e/o controllo sugli annunci pubblicati.

Pertanto, quando accedi a siti esterni tramite link, o banner qui pubblicati, noi NON siamo responsabili del contenuto e/o dei servizi, o prodotti da essi offerti.

Per ulteriori informazioni consulta la
Privacy Policy