WAVEMACHINE LABS AURIA - APP DAW MULTI TRACCIA AUDIO PER iPAD

WAVEMACHINE LABS AURIA - APP DAW MULTI TRACCIA AUDIO PER iPAD

WAVEMACHINE LABS AURIA - APP DAW MULTI TRACCIA AUDIO PER iPAD

Che l’iPad sia diventato uno strumento molto diffuso nell’utenza audio oriented, specie quella professionale, nessuno lo può mettere in dubbio. Così come, allo stesso tempo, i device iOS (iPod touch, iPhone, iPad) in genere stiano spingendo l’utenza consumer ad avvicinarsi al mondo audio e DJ, grazie alle numerose app disponibili. Al Winter Namm 2012 si respirava aria di novità sul fronte degli strumenti per iPad, specie riguardo l’incremento di canali I/O gestibili e registrabili contemporaneamente mediante interfacce audio esterne. Cavalcando questa notizia arriva una rivoluzionaria applicazione, che rappresenta la prima soluzione DAW multi traccia professionale disponibile per l’iPad. L’applicazione in questione si chiama Auria ed è prodotta dalla WaveMachine Labs, con sede in Chicago, e vede inoltre prendere parte al progetto importanti aziende di sviluppo plug-in VST, come PSPaudioware, l’Italianissima Overloud, Fab Filter e Drumagog. Per l’utilizzo di Auria è necessario disporre dell’iOS 5 e si consiglia l’utilizzo di iPad di seconda generazione. Con l’iPad “1” si è limitati a 24 tracce.

RIPRODUZIONE E REGISTRAZIONE AUDIO MULTI-TRACCIA SIMULTANEA         
La caratteristica principale di quest’applicazione, che si prefigge di diventare per la piattaforma iPad quello che software come Cubase, Pro Tools, Logic, ecc.. rappresentano per i computer tradizionali, è la possibilità di riprodurre simultaneamente fino a 48 tracce mono a 24-bit/44.100Hz e di registrarne, sempre simultaneamente, fino a 24. Ora, sappiamo tutti che l’iPad non offre tutti questi ingressi ed uscite, come fare quindi? Semplice, dotandosi prima di tutto dell’Apple iPAD Camera Connection KIT al quale andremo a collegare una qualsiasi interfaccia audio USB multicanale di tipo compliant, Core Audio compatibile. Naturalmente, come ogni DAW che si rispetti, anche Auria ci mette a disposizione funzioni di editing audio, automazioni, ecc. tutte applicabili  mediante il touch screen del tablet della Apple. Sul fronte della qualità del processing del segnale, Auria mette in campo un motore a 64-bit che offrirà un elevato headroom, fondamentale durante l’applicazione dei plug-in e la somma dei canali in un mixaggio. Vi sono alcune accortezze che sicuramente stuzzicheranno i fonici più attenti, come la possibilità di impostare differenti modalità di panning, decidere che tipo di misurazione visualizzare mediante i meter, tra VU e RMS, e la possibilità di usufruire della compensazione del delay su tutte le tracce e su tutto il routing del mixer, mandate aux e gruppi inclusi.  Per quanto riguarda la registrazione, Auria offre le funzioni punch-in e out, loop recording e consente di impostare i livelli di registrazione e di decidere se monitorare le tracce con o senza effetti. È possibile utilizzare i minuti/secondi, i samples, oppure la griglia metrica come riferimento temporale per il progetto, così come potremo usufruire della funzione snap applicata agli eventi, alla posizione del cursore, oppure alla griglia. L’editing sulle tracce è facilitato da uno zoom accurato al campione, che agevolerà le classiche operazioni di taglia, copia e incolla. L’opzionale plug-in Drumagog ti consentirà di programmare le tue tracce di batteria. È altresì possibile importare tracce audio da iTunes, oppure le sessioni di Pro Tools, Nuendo, Logic, Digital Performer, o altre DAW grazie alla funzione di importazione AFF.

WAVEMACHINE LABS AURIA @ WINTER NAMM 2012 ZOOM AL CAMPIONE IN WAVEMACHINE LABS AURIA @ WINTER NAMM 2012 MULTITRACCIA IN WAVEMACHINE LABS AURIA @ WINTER NAMM 2012 IL MIXER DI WAVEMACHINE LABS AURIA @ WINTER NAMM 2012 CHANNEL STRIP IN WAVEMACHINE LABS AURIA @ WINTER NAMM 2012

 

IL MIXER DI AURIA
Anche la sezione mixer sembra non aver nulla da invidiare a quelle delle DAW computer based, con 48 fader virtuali dalla lunga corsa (100mm) per il controllo di altrettanti canali mono o stereo, ognuno dotato di due mandate Aux e del channel strip PSP che mette a disposizione un equalizzatore e strumenti di gestione della dinamica come compressore, expander e gate. Ogni canale può inoltre ospitare 4 differenti plug-in, come l’incluso MuTune utile nella correzione dell’intonazione delle parti cantate, oppure gli opzionali FabFilter Pro Q, o il PSP MicroWarmer. In dotazione con Auria vengono forniti degli ottimi effetti, come il riverbero a convoluzione basato su impulsi  della MoReVox, il  ClassicVerb, lo StereoChorus e lo StereoDelay della PSP. Tra i plug-in opzionali integrabili nell’ambiente di lavoro di Auria vengono attualmente segnalati: PSPaudioware Echo e Micro Warmer, Fabfilter Pro Q, il TH-2 e il BVerb della Modenese OverLoud. La lista si allungherà nel futuro in quanto WaveMachine Labs, azienda produttrice dell’applicazione Auria, supporta attivamente i produttori di plug-in VST nel passaggio alla piattaforma iOS. 4 sono i sub gruppi, anch’essi in grado di ospitare 4 plug-in in insert. Tutto è automatizzabile, dai vari parametri dei canali, volume, pan, mandate, ai parametri dei plug-in. Per la finalizzazione dei brani, sul canale Master è disponibile il plug-in PSP MasterStrip, che fornisce equalizzatore, compressore e limiter brick-wall.

 

CONDIVISIONE ED ESPORTAZIONE
Dal punto di vista dell’esportazione possiamo contare sul formato AAF, il quale permette di importare l’intera sessione all’interno delle DAW più diffuse come Pro Tools, Nuendo, Logic, Digital Performer, ecc., sui classici Wav e MP3, sulla condivisione diretta in DropBox e Soundcloud, l’esportazione in iTunes e la possibilità di usufruire della funzione Audio Copy/Paste per lo sharing con altre App compatibili.

 

VIDEO UFFICIALE DI PRESENTAZIONE DI AURIA

 

Sito Web del produttore dell'app: http://auriaapp.com/Products/auria

Leggi tutte le novità dal Winter NAMM 2012

Pubblicato in: iPad, iPhone, iPod & App

3 commenti

Lascia un commento

Per info e domande su questo articolo: NON telefonare, NON inviare e-mail. Usa il campo commenti a seguire.



Articoli correlati (da tag)

Sonarworks Reference

sonarworks adv speaker correction

Cubase - Ableton Live - Logic

corso produzione musicale aprile 2019

LOOP, SAMPLES & PLUG-IN

Segui il Titolare su LinkedIn

linkedin-federico-simonazzi-alar

SEGUICI SU FACEBOOK

DAL NOSTRO YOUTUBE

Strumenti per DJ e Producer

adv akai professional midi controller eko

Banner Pubblicitario AdSense

SEGUICI SU TWITTER

Vai all'inizio della pagina

Copyright 1999-2019. All Rights Reserved, Tutti i Diritti Riservati.

Alar's Recording Studio di Simonazzi Federico - Parma - Italy - P.IVA 02115850345

Professionista di cui alla Legge n°4 del 14 gennaio 2013 pubblicata nella GU del 26/01/2013

Produzione/Informazione/Insegnamento in ambito musicale

Our Mission: To spread new technologies in DJs and Musicians Wor(l)ds

Tel/Fax +39 0521258446 - e-mail: studio@alarmusic.com - Web Site: http://www.alarmusic.com

www.corsidj.com - www.corsoabletonlive.com - www.studiodiregistrazione.info - www.studiodiregistrazione.pro

Il materiale presente in questo sito non può essere copiato, duplicato, venduto, o utilizzato in altri documenti, prodotti, ecc.

This material may not be sold, duplicated on other websites, incorporated in commercial documents or products, or used for promotional purposes.

Nel nostro sito troverai annunci pubblicitari e/o link pubblicati da terzi, con i quali NON abbiamo nessun rapporto di partnership diretta e/o controllo sugli annunci pubblicati.

Pertanto, quando accedi a siti esterni tramite link, o banner qui pubblicati, noi NON siamo responsabili del contenuto e/o dei servizi, o prodotti da essi offerti.

Per ulteriori informazioni consulta la
Privacy Policy