USO DI UN MIXER PER L’AUDIO DEI VIDEO IN DIRETTA SU FACEBOOK

Tutorial: uso di un mixer audio con uscita USB per migliorare le dirette video su Facebook

Facebook ha cambiato le regole dell’on-line. Per i più Internet non è più il web, cioè aprire un browser, visitare siti, cercare nei motori di ricerca. La massa apre semplicemente l’app dell’invenzione di Zuckerberg sullo smartphone e passa quotidianamente delle ore a scorrere su e giù i vari post degli “amici”, delle pagine “seguite” e sponsorizzate. Un mondo parallelo al web, che verso quest’ultimo si apre per eventuali approfondimenti. Facebook è divenuta quindi un’immensa piazza dove chiunque può pubblicare contenuti, con una platea però non sempre facile da raggiugere. Uno degli strumenti accattivanti messi a disposizione da questo social network è la possibilità di realizzare contenuti video, in particolare i video in diretta, o live video: una vera e propria rivoluzione.

VIDEO IN DIRETTA: TEST MIXER AUDIO PER DIRETTE VIDEO SU FACEBOOK

 

Ringrazio Andrea “Satomi” Bertorelli per la partecipazione, la collaborazione e le note prestate durante la realizzazione del video.

Per l'acquisto di un mixer con USB della serie "Live" della Alto Professional: clicca qui
Per l'acquisto di un mixer con USB della serie "ZED" by Allen & Heath: clicca qui
Partecipa ai miei corsi di computer music, produzione musicale e DJing: clicca qui

Guarda altri video nei quali ho utilizzato questo sistema:
http://www.alarrecordingstudio.com/musikaexpo-roma-2016.shtml
http://www.alarrecordingstudio.com/roli-seaboard-demo-tour.shtml 
http://www.alarrecordingstudio.com/percussione-produzione-musicale-edm.shtml (qui con Alesis IOHUB)

VIDEO IN DIRETTA SU FACBOOK: iPHONE CONNESSO AD INTERFACCIA AUDIO USB 

Pensate che gli esperti di digital e web marketing stimano che entro la fine di questo decennio si arriverà ad avere l’80% del traffico online composto da video. Per musicisti, cantanti, band e DJ questo “servizio” rappresenta un’arma di marketing molto importante. Pensate, ad esempio, alla possibilità di trasmettere online in diretta su Facebook o altri social la vostra esibizione nel locale, oppure le sessioni dalla sala prove: un valore aggiunto per i vostri fan, un servizio in più che potete fornire al locale che vi ingaggia. Altra categoria che può trarne giovamento è quella dei DJ, i quali possono trasmettere dei video podcast mixando, annunciando i brani e le date delle serate future; e così via... Proprio per migliorare le vostre dirette video effettuate dai device iOS (iPhone e iPad) ho pensato di scrivere questo articolo, dopo aver testato un sistema, ovviamente in diretta su Facebook (clicca qui per aggiungerti alla mia pagina personalequi per la pagina della mia attività), che permette di ottimizzare la qualità audio delle riprese. Nel video in questione ho utilizzato un mixer Alto Professional LIVE 1202 (clicca per info/acquisto) collegato ad un iPhone 6S mediante l’adattatore AppleLightning to USB (clicca per info/acquisto).

diretta-facebook-con-audio-usb-lightning

 

In pratica, in detto mixer vi è un’interfaccia audio USB di tipo class compliant (clicca per leggere un articolo dedicato), quindi una volta collegato ai device iOS e ai computer aggiunge agli stessi un ingresso e un’uscita audio stereofonici. Ecco perché appena connesso all’iPhone o ad un iPad sostituisce, grazie alla compatibilità CORE AUDIO, il microfono e l’altoparlante integrati. Il microfono di tablet e smartphone verrà quindi inibito e l’audio che entrerà nel device, quindi che si trasmetterà in diretta insieme al video sarà quello ricevuto dall’uscita del mixer. Per realizzare il video che potete vedere poco sopra queste righe, ho collegato un microfono ad un canale mono dotato di alimentazione phantom (il microfono è a condensatore) e un synth ad un canale stereo. Il segnale di queste due sorgenti modificabile in tempo reale (il mixer è analogico) dalle funzioni presenti nei vari channel strip (gain, eq, compressori) arriva all’uscita Master (a volte denominata Main) la quale viene altresì indirizzata via USB al computer o device iOS (l’iPhone in questo caso) al quale il mixer è stato connesso. Avremo quindi un controllo totale su tutte le sorgenti collegate ai canali, basti vedere la parte finale del video dove applico il multieffetto integrato nel mixer al microfono e al synth. Grazie a questo sistema possiamo migliorare la qualità audio della trasmissione video in diretta con iPhone e iPad escludendo i rumori di ambiente catturati dal microfono integrato. Potremo collegare più sorgenti audio in contemporanea e miscelarle, controllandone i livelli in tutti gli stadi del percorso del segnale pre-amplificazione, volume e master. Naturalmente c’è poi la compressione del segnale adottata da Facebook per consentire una trasmissione più fluida dei contenuti audio/video tramite la rete Internet a gravare sulla qualità audio definitiva, ma essendo partiti con un segnale migliore vedrete che se la rete Internet è stabile difficilmente rimarrete scontenti.  

Ringraziando tutti coloro che chiedono ulteriori informazioni mediante l’apposito campo commenti, a seguire una selezione delle risposte alle domande più frequenti.

DOMANDA: Possibile collegare direttamente al telefono un mixer utilizzando semplicemente l'uscita del mixer con un cavo RCA/Jack da 3,5mm e un adattatore da TRS/TRRS da 3,5mm?

RISPOSTA: Non sempre è possibile e la qualità non sarà la stessa. Prima di tutto perché il connettore audio di ingresso dei telefoni e tablet iOS (tramite apposito adattatore da lightning a TRRS) o AndroID è di tipo TRRS, con contatti rispettivamente dedicati alle due uscite (L/R) e uno degli anelli è invece l'ingresso microfono. Quindi, oltre all'incompatibilità dei connettori, che sarebbe eventualmente raggirabile costruendosi un adattatore ad hoc vi sono altri due problemi: l'ingresso è mono e non è a livello di linea, cioè incompatibile (ammenoché si impieghi una resistenza) con le uscite dei mixer audio. L'unico modo per registrare o fare streaming con audio stereo è ricorrere ad un'interfaccia audio USB.

DOMANDA: Ho sentito parlare dell’adattatore iRig, posso usarlo con il mio tablet o smatphone?

RISPOSTA: Sì, ma dovete fare attenzione che:

  1. Come vi ho descritto nella precedente risposta, il connettore di ingresso degli smartphone e dei tablet è MONO, quindi non sarà possibile avere un segnale stereo.
  2. iRig non è un prodotto, ma una serie di strumenti progettati e commercializzati nel mondo dalla IKmultimedia, azienda italiana, con sede in Modena. Per scoprire il vasto catalogo iRigclicca qui. Ad esempio, iRig 2 (clicca qui) ha un ingresso audio per chitarra o basso, quindi con un’impedenza non adeguata alle sorgenti line. 
  3. Per collegare iRig2 ad un iPhone o iPad dovrete dotarvi dell'apposito adattatore Apple Lightning to 3.5 to Jack Adapter (TRRS). (clicca qui per acquistarlo)

Guarda altri video nei quali ho utilizzato questo sistema:
http://www.alarrecordingstudio.com/musikaexpo-roma-2016.shtml
http://www.alarrecordingstudio.com/roli-seaboard-demo-tour.shtml 
http://www.alarrecordingstudio.com/percussione-produzione-musicale-edm.shtml

PER APPROFONDIMENTI

Partecipa ai miei corsi di computer music, produzione musicale e DJing: clicca qui

Consulta l’articolo dedicato ai device iOS in ambito musicale: clicca qui

Consulta l’articolo dedicato all’USB in campo audio: clicca qui

IN QUESTO VIDEO HO PARLATO DI:

https://www.facebook.com

Mixer Alto Professional LIVE 1202: clicca per info/acquisto

Adattatore AppleLightning to USB: clicca per acquisto

Studiologic Sledge 2 Black Edition: clicca per info/acquisto

Microfoni da studio Fidelity by Energy: clicca per info/acquisto

Apple iPhone: clicca qui per acquisto

Apple iPad: clicca qui per acquisto

Pubblicato in: Tutorial, Tips & Tricks

33 commenti

  • Alarmusic

    inviato da Alarmusic

    Giovedì, 30 Aprile 2020 15:30

    Salve Alessandro, se il mixer Allen Heath che possiedi ha un'interfaccia audio class compliant (solo stereo In e Out, non multi canali), basta dotarsi dell'adattatore Apple https://amzn.to/35kUteL per collegare periferiche USB. Idem per la scheda audio se è class compliant. Tutto è comunque spiegato nell'articolo.

    Rapporto
  • Alessandro

    inviato da Alessandro

    Mercoledì, 29 Aprile 2020 17:13

    Salve a tutti sto cercando di documentarmi il più possibile prima di fare degli acquisti sbagliati..
    Possiedo un vecchio iPhone 6s dal quale faccio dirette su Fb .. purtroppo però il mio audio è indecente
    Possiedo un mixer hallen heat 2 canali e una Maya usb 44
    Ho provato ad uscire dal mixer tramite la porta
    Record out con cavo rca ed entrare nel telefono con il mini jack... niente da fare
    Cosa devo acquistare per risolvere questo problema? Grazie per il vostro aiuto

    Rapporto
  • Lorenzo

    inviato da Lorenzo

    Martedì, 28 Aprile 2020 04:55

    Ok, grazie mille per la risposta

    Rapporto
  • Alarmusic

    inviato da Alarmusic

    Mercoledì, 22 Aprile 2020 08:33

    Ciao Lorenzo, due elementi non consentono l'utilizzo del DB4 e di molti altri mixer per DJ in questo modo:
    A) Non è un mixer class compliant, richiede driver per funzionare.
    B) Anche se si trattasse di un mixer class compliant, in quanto dotato di numerosi In e Out, dovrebbe altresì consentire una configurazione individuale di ingressi e uscite audio verso USB. Questo perché i mixer pensati per i sistemi DVS (controllo da vinili time code) vedono il primo ingresso USB - quello che viene visto dai computer come input 1/2 - di norma dedicato alla ricezione del segnale ricevuto negli ingressi phono/line del mixer sul canale 1 (se il mixer è a due canali) o 2 del mixer (se il mixer ha 4 canali).

    Il mio consiglio è quello di acquistare una qualsiasi interfaccia audio USB class compliant compatibile con iPhone, quindi collegare l'uscita Record del mixer in ingresso a questa interfaccia, che sarà a sua volta collegata all'iPhone tramite l'apposito adattatore da lightning a USB (LINK: https://amzn.to/2XRI5Bj)

    Meglio se l'interfaccia dispone di led meter per verificare costantemente il livello del segnale in ingresso per tener sotto controllo eventuali picchi e saturazioni. La maggior parte delle interfacce richiede il collegamento tramite un hub alimentato per poter funzionare (LINK https://amzn.to/2VOXmA3).

    Rapporto
  • Lorenzo

    inviato da Lorenzo

    Martedì, 21 Aprile 2020 18:16

    Ciao, collegato il mio iPhone 11 pro all’ingresso usb del mio Xone db4 tramite il cavo usb-3 originale Apple, ho fatto la prova ad andare in diretta su Facebook ma l’audio era quello del microfono del telefono e non quello del mixer. Dove ho sbagliato?
    Grazie

    Rapporto

Lascia un commento

Per info e domande su questo articolo: NON telefonare, NON inviare e-mail. Usa il campo commenti a seguire.



Articoli correlati (da tag)

Amazon Music

LOOP, SAMPLES & PLUG-IN

Segui il Titolare su LinkedIn

linkedin-federico-simonazzi-alar

SEGUICI SU FACEBOOK

DAL NOSTRO YOUTUBE

Strumenti per DJ e Producer

adv akai professional midi controller eko

Vai all'inizio della pagina

Copyright 1999-2020. All Rights Reserved, Tutti i Diritti Riservati.

Alar's Recording Studio di Simonazzi Federico - Parma - Italy - P.IVA 02115850345

Professionista di cui alla Legge n°4 del 14 gennaio 2013 pubblicata nella GU del 26/01/2013

Produzione/Informazione/Insegnamento in ambito musicale

Our Mission: To spread new technologies in DJs and Musicians Wor(l)ds

Tel/Fax +39 0521258446 - e-mail: studio@alarmusic.com - Web Site: http://www.alarmusic.com

www.corsidj.com - www.corsoabletonlive.com - www.studiodiregistrazione.info - www.studiodiregistrazione.pro

Il materiale presente in questo sito non può essere copiato, duplicato, venduto, o utilizzato in altri documenti, prodotti, ecc.

This material may not be sold, duplicated on other websites, incorporated in commercial documents or products, or used for promotional purposes.

Nel nostro sito troverai annunci pubblicitari e/o link pubblicati da terzi, con i quali NON abbiamo nessun rapporto di partnership diretta e/o controllo sugli annunci pubblicati.

Pertanto, quando accedi a siti esterni tramite link, o banner qui pubblicati, noi NON siamo responsabili del contenuto e/o dei servizi, o prodotti da essi offerti.

Per ulteriori informazioni consulta

Privacy Policy

Cookie Policy