VIRTUAL INSTRUMENT ED FX PLUG-IN GRATIS PER UTENTI FOCUSRITE

Il saturatore plug-in Black Rooster Audio Magnetite e il virtual instrument EDM Krotos Simple Concept Gratis per gli utenti Focusrite Scarlett, Clarett e ISA

Per tutti gli utenti delle interfacce Focusrite delle serie Scarlett, Clarett e degli hardware ISA iscritti alla Plug-in Collective, cioè che hanno registrato il prodotto sul sito dell’azienda inglese, fino al 3 Settembre 2020 sarà possibile ottenere gratuitamente il plug-in Magnetite della Black Rooster Audio, mentre fino all’8 Ottobre si avrà diritto ad una licenza gratuita del virtual instrument Krotos Simple Concept. Si tratta rispettivamente di un saturatore basato sull’emulazione di un registratore a nastro analogico e di un particolare sintetizzatore dedicato ai generi EDM. 

DEMO VIDEO KROTOS SIMPLE CONCEPT

Ogni mese plug-in GRATUITI per gli utenti delle interfacce audio Focusrite, grazie alla community Plug-in Collective. In questo articolo vi parlo del sintetizzatore virtuale Krotos Simple Concept indirizzato ai generi EDM e del saturatore plug-in Black Rooster Audio Magnetite che emula il nastro analogico. 

Per acquistare interfacce e hardware Focusrite: clicca qui
Chi sono: clicca qui
Seguimi su Instagram - Facebook - Linkedin - Youtube

KROTOS Simple Concept è un particolare sintetizzatore dotato di 80 preset dedicati alla produzione musicale dei generi EDM, con 3 semplici controlli macro che variano a seconda del tipo di suono caricato, un inviluppo ADSR e una funzione “Tweak It” per creare tramite un semplice click di mouse infinite variazioni sul suono in uso. L’essenziale interfaccia del plug-in ci mostra in bella vista un ampio oscilloscopio per la visualizzazione in tempo reale della forma d’onda generata. Come annunciato in precedenza, fino all’8 Ottobre 2020 questo plug-in è gratuito per i possessori di un hardware Focusrite, i quali avranno inoltre diritto ad uno sconto del 50% sulla versione completa del sintetizzatore Concept (clicca qui per info) della Krotos AudioKrotos Simple Concept ci propone una libreria preset in cui troveremo suoni di basso, lead per parti melodiche, tastiere, pad ed FX. La procedura di riscatto per gli iscritti alla Focusrite Plug-in Collective è semplicissima: si accede al proprio account sul sito Focusrite, si va nella sezione “My Software”, quindi si scorre fino a trovare la sezione dedicata a KROTOS Simple Concept nella quale è presente un link. Cliccando sul link verremo indirizzati ad una pagina del sito della Krotos Audio dove troveremo già il carello con il relativo codice di sconto applicato, che azzera il costo del plug-in, quindi pronti per procedere. Una volta concluso “l’acquisto a costo zero” riceveremo un’e-mail con i link per il download delle versioni per Windows e MacOS e del manuale. Il plug-in è compatibile con host che supportano i formati VST, VST3, AU e AAX Native. Nell’email è inclusa anche la chiave di licenza che ci permetterà di autorizzare/sbloccare lo strumento una volta che lo avremo aperto nel nostro software DAW preferito. Se abbiamo selezionato l’iscrizione alla newsletter durante la fase di registrazione al sito, potremo ricevere via e-mail ulteriori offerte e contenuti gratuiti: da librerie di campioni audio a preset per il nostro virtual instrument. Appena ho scaricato il plug-in, via e-mail mi sono arrivati i link per i download di un preset pack addizionaleper Simple Concept e di due raccolte di effetti sonori audio in formato .wav: Cinematic Sounds, con 31 effetti speciali quali riser, hit e woosh, e Footsteps contente 30 campionamenti audio e foley dedicati al rumore di passi su differenti superfici (metallo, legno, tappeti, mattone, etc.).  

Per acquistare interfacce e hardware Focusrite: clicca qui
Chi sono: clicca qui
Seguimi su Instagram - Facebook - Linkedin - Youtube

focusrite plugin collective simple concept magnetite screenshot

BLACK ROOSTER AUDIO MAGNETITE
Magnetite è un plug-in che emula la saturazione tipica dei registratori a nastro analogici. Compatibile con i sistemi operativi MacOs (dalla versione 10.9 in poi) e Windows (dalla versione 7 in poi) e con tutti i software DAW che supportano i formati VST, AU, o AAX, Magnetite della Black Rooster Audio è gratis fino al 3 Settembre 2020 per i tutti gli utenti delle interfacce Focusrite (clicca qui). Applicabile su qualsiasi traccia audio, preferibilmente come primo plug-in della catena di processing, questo simulatore di nastro analogico darà quel tocco di vitalità e di impronta analogica alle parti che compongono il tuo progetto: dalle voci alle batterie, dai loop alle parti di synth, dalle chitarre al basso elettrico. Nella fase di emulazione, gli sviluppatori hanno curato con estrema attenzione gli aspetti sonori di un registratore a nastro analogico: dallo stadio di preamplificazione agli amplificatori sullo stadio di uscita in classe A, dalla risposta del nastro alla saturazione, con analisi pre e post-enfasi della curva di eq NAB, gli artefatti ed effetti che si generano a differenti velocità e livelli di bias, interferenze e rumori quali hiss e hum, aggiungendo altresì un parametro “Wow and Flutter” per simulare a nostro piacimento la peculiare modulazione di frequenza indotta dalle fisiologiche fluttuazioni del motore del nastro analogico.  

Per acquistare interfacce e hardware Focusrite: clicca qui
Chi sono: clicca qui
Seguimi su Instagram - Facebook - Linkedin - Youtube

L’interfaccia del plug-in è essenziale e ridimensionabile a piacimento, all’occorrenza è possibile nascondere la sezione del nastro cliccando semplicemente sul logo Magnetite per liberare spazio sulla nostra schermata. Per il monitoraggio dei livelli di ingresso e di uscita disponiamo di due VU Meter (L e R) configurabili tramite gli switch I/O per analizzare rispettivamente il segnale post preamp (I) o post amplificatore di uscita (O). Lo 0 dBu dei VU meter corrisponde a -14 dBfs. Mediante il potenziometro Recording Level possiamo gestire il guadagno del segnale in ingresso (prima del nastro) con un range che va da -24dB a +24dB. Man mano che incrementiamo il livello in ingresso aumentiamo proporzionalmente la saturazione. Il controllo Playback Levelci consente invece di regolare il livello del segnale in uscita, che ricordiamo essere processato tramite l’emulazione di un circuito di amplificazione in classe A, quindi più pulito rispetto allo stadio precedente, in grado di apportare una leggera colorazione quando lo si spinge verso livelli elevati. Il range è lo stesso del precedente: dai -24 ai +24dB. Se ruotiamo uno di questi potenziometri mentre manteniamo contemporaneamente premuto il tasto destro del mouse compenseremo automaticamente il livello dell’altro in modo inversamente proporzionale. Ad esempio, ruotando verso destra il Recording Level incrementeremo il livello in ingresso, di conseguenza la distorsione armonica apportata dal nastro, attenuando al contempo il volume di uscita (Playback Level). Questo torna molto utile quando vogliamo saturare il segnale senza però esagerare con il volume. Tre sono i nastri emulati, che si differenziano per la risposta in frequenza e le caratteristiche di saturazione. Questi sono selezionabili tramite i pulsanti presenti nella sezione Tape TypeBlack, che si distingue per l’elevato “head bump” e genera il fisiologico incremento di basse frequenze, Blue, che apporta una leggera enfasi sulle alte, e Red, il più fedele nella risposta in frequenza. Il pulsante Noise serve ad attivare/disattivare l’emulazione del fruscio del nastro e dell’hum a 60Hz. 

Tre sono i livelli di Bias tra i quali selezionare quello a noi utile a seconda della necessità: Normal, +3 dB e +5 dB. Senza addentrarci eccessivamente nella teoria, vi basti sapere che più alto è il livello di BIAS dei registratori a nastro, maggiore sarà l’attenuazione delle alte frequenze rispetto al segnale originale, oltre a variare anche il tipo di saturazione. Normal corrisponde all’impostazione più rispettosa del segnale in ingresso, ma sentitivi liberi di sperimentare, specie nella musica elettronica e nelle applicazioni più particolari. Anche la velocità di rotazione del nastro comporta una variazione del carattere sonoro. In Magnetite - disponibile gratuitamente per tutti gli utenti delle interfacce audio Scarlett (clicca per info), Clarett (clicca per info) e degli hardware ISA (clicca per info) fino al 3 Settembre 2020 - troviamo quindi due impostazioni alla voce Tape speed: 7.5 e 15 ips (pollici per secondo). La seconda impostazione sarà più rispettosa del contenuto sonoro processato, con un leggero calo sulle basse, mentre la prima (7.5 ips) comporterà un incremento nelle alte e uno ancor più pronunciato nelle basse.  

federico simonazzi aprile 2020 studio di registrazioneScopri i miei Corsi: clicca qui
I Servizi del mio Studio: clicca qui
Chi sono: clicca qui
Seguimi su Instagram - Facebook - Linkedin - Youtube


Lascia un commento

Per info e domande su questo articolo: NON telefonare, NON inviare e-mail. Usa il campo commenti a seguire.



Seguimi su Instagram

instagram federico simonazzi alarmusic

LOOP, SAMPLES & PLUG-IN

Seguimi su LinkedIn

linkedin-federico-simonazzi-alar

SEGUICI SU FACEBOOK

DAL NOSTRO YOUTUBE

Strumenti per DJ e Producer

adv akai professional midi controller eko

Vai all'inizio della pagina

Copyright 1999-2020. All Rights Reserved, Tutti i Diritti Riservati.

Alar's Recording Studio di Simonazzi Federico - Parma - Italy - P.IVA 02115850345

Professionista di cui alla Legge n°4 del 14 gennaio 2013 pubblicata nella GU del 26/01/2013

Produzione/Informazione/Insegnamento in ambito musicale

Our Mission: To spread new technologies in DJs and Musicians Wor(l)ds

Tel/Fax +39 0521258446 - e-mail: studio@alarmusic.com - Web Site: http://www.alarmusic.com

www.corsidj.com - www.corsoabletonlive.com - www.studiodiregistrazione.info - www.studiodiregistrazione.pro

Il materiale presente in questo sito non può essere copiato, duplicato, venduto, o utilizzato in altri documenti, prodotti, ecc.

This material may not be sold, duplicated on other websites, incorporated in commercial documents or products, or used for promotional purposes.

Nel nostro sito troverai annunci pubblicitari e/o link pubblicati da terzi, con i quali NON abbiamo nessun rapporto di partnership diretta e/o controllo sugli annunci pubblicati.

Pertanto, quando accedi a siti esterni tramite link, o banner qui pubblicati, noi NON siamo responsabili del contenuto e/o dei servizi, o prodotti da essi offerti.

Per ulteriori informazioni consulta

Privacy Policy

Cookie Policy