UAD SOFTWARE 8.3 PER APOLLO E UAD2

I nuovi plug-in introdotti dalla versione 8.3 del software UAD per le interfacce Apollo e le schede acceleratrici UAD-2 della Universal Audio

Universal Audio prosegue nel costante aggiornamento della piattaforma UAD-2 aggiungendo nuovi plug-in alla ricca offerta di processori software sviluppati per lavorare in tempo reale nella software console delle Apollo e/o all’interno delle DAW più diffuse senza però andare a pesare sulla CPU del computer, in quanto si appoggiano ai DSP integrati nelle interfacce o nelle schede acceleratrici prodotte dall’azienda Californiana. Questa nuova versione 8.3 del software UAD introduce l’AKG BX 20 Spring Reverb (199$) sviluppato direttamente dal team Universal Audio, Ampeg SVT-VR Bass Amplifier e Ampeg SVT-3 PRO Bass Amplifier progettati dal Direct Development Partner Brainworx, e la Tube-Tech EQ Plug-In Collection (299 Euro) curata dalla Softube. In più, viene fornita una raccolta di preset per la recentemente rinnovata Precision Mix Rack Collection (clicca qui per info) programmati da rinomati professionisti del settore. Tutti i plug-in sono come sempre acquistabili nell’online store del sito http://www.uaudio.com e possono essere provati gratuitamente per un periodo di 14 giorni senza limitazioni sulle funzionalità.  

 

VIDEO DI PRESENTAZIONE UFFICIALE AKG BX20 SPRING REVERB

 

Per lo sviluppo del plug-in AKG® BX 20 Spring Reverb la Universal Audio ha adottato una particolare tecnica ibrida che sfrutta convoluzione, modelli fisici e algoritmi al fine di emulare nel dettaglio il BX20 e il rispettivo controllo remoto per la gestione dei tempi di decadimento dei due sistemi a molla, l’R20 Decay, di proprietà del produttore Jon Brion usati come campione di riferimento. Al risultato ottenuto sono stati poi aggiunti parametri “moderni” di editing utili ad una miglior gestione dell’effetto nella produzione musicale. Si tratta dell’unica emulazione autorizzata dalla AKG per questo riverbero basato sul concetto TTL (Torsional Transmission Line) costruito all’interno di un box in legno alto 1,10 metri, dal peso di ben 46KG ed isolato acusticamente nel quale è presente un tubo (tank) che ospita due distinti sistemi a molla, i rispettivi due canali di amplificazione ricavati su due circuiti stampati separati ed intercambiabili all’occorrenza e l’alimentatore. Introdotto sul mercato alla fine degli anni ’60, il riverbero AKG BX 20 rappresentò un elemento identificativo della professionalità degli ingegneri dell’azienda, i quali assemblarono ingegnosamente parti meccaniche ed elettroniche per dar vita ad un riverbero dal suono profondo, ricco di sfumature e dalla particolare pasta sonora. In aggiunta ai minimali parametri del prodotto originale, il plug-in AKG BX 20 Spring Reverb per le schede acceleratrici DSP UAD-2 e le interfacce Apollo fornisce la funzione “Wet Solo” per l’impiego in mandata, controlli di volume, pan, un equalizzatore a due bande in stile Baxandall derivato dal modello subalterno AKG BX 10, funzionalità di collegamento (Link) per la gestione congiunta dei parametri delle due linee di riverbero, dry/wet, predelay, e filtro passa alto. In più, due sono i metodi alternativi di riverberazione selezionabili oltre al classico “A/B” presente nel modello originale che vede il canale sinistro processato dal Tank “A” e il destro dal “B”.

 

 

Queste due alternative sono delle versioni rese stereo dei singoli sistemi a molla: selezionando “A” avremo un riverbero corposo, più ricco nelle basse frequenze, mentre usando l’impostazione “B” otterremo un riverbero brillante, dalla maggior presenza, meno impastato in quanto riduce le frequenze medie e basse sul contenuto processato. Cambiando il tipo di “Tank” (A/B, A, o B) o intervenendo sul decadimento vedrete la “lampadina” in prossimità del tasto “Power” lampeggiare al fine di segnalarvi che il plug-in sta caricando la relativa risposta impulsiva. Il passaggio da una modalità ad un'altra non sarà pertanto immediato e il riverbero tornerà operativo solo quando la luce diventerà fissa. Buona la dotazione di preset programmati dai fonici Patrick Carney (The Black Keys), Vance Powell (Jack White), Jacquire King (Kings of Leon), etc..

 

Per acquistare AKG BX20 SPRING REVERB: clicca qui

 

VIDEO AKG BX 20 SPRING REVERB A CURA DI UNIVERSAL AUDIO

 

Ampeg® SVT Bass Amplifier Plug-In Bundle (299 Euro) comprende i due plug-in Ampeg SVT-VR e SVT-3 PRO Bass Amplifier, due distinte emulazioni hardware modellate sull’hardware originale e sviluppate dalla Brainworx per la piattaforma UAD-2. L’Ampeg SVT-VR Bass Amplifier è stato introdotto nel 1969 e si è subito distinto per il suono estremamente potente grazie ai 300 Watt completamente valvolari: 8 valvole nello stadio preamplificazione e ben 6 valvole 6550 nell’amplificatore di potenza. L’Ampeg SVT-VR "Blue-Line" preso come modello dispone di 2 canali con controlli di volume e tono indipendenti e dalla differente configurazione degli ingressi per un totale di 4 distinte sonorità richiamabili nel plug-in mediante il semplice click di mouse sulla relativa presa jack. Il plug-in Ampeg SVT-3 PRO Bass Amplifier ripropone in ambiente computer la versatilità e la potenza dell’originale grazie ad un’emulazione che si è presa cura di riproporre lo stadio di preamplificazione basato su 3 valvole 12AX7 e quello a transistor dell’amplificazione di potenza in uscita, inclusi gli interruttori per il boost su basse e alte,  l’eq a 3 bande con selettore per le medie a 5 posizioni (220Hz, 450Hz, 800Hz, 1.6kHz e 3kHz) e l’eq grafico a 9 bande. I possessori delle interfacce della serie Apollo della Universal Audio potranno così registrare in diretta il basso elettrico usufruendo della preamplificazione virtuale dei plug-in Ampeg SVT-VR e SVT-3 PRO caricati sui canali della Mix Console selezionando tra varie configurazioni di cabinet (8x10, 4x10, 1x15, o 4x10 + 1x15), microfoni, processori di segnale e della catena di processing integrata che comprende noise-gate, filtri, oppure saranno liberi di impiegare il solo amplificatore. L’utilizzo di questi plug-in è altresì utile all’interno dei software DAW, nel reamping e nel processing di tracce audio di basso elettrico già registrate. Incluso vi è anche l’accordatore bx_tuner. Riguardo alle impostazioni disponibili per i cabinet spicca l’interruttore “Horn” per l’attivazione/disattivazione dell’emulazione del tweeter piezo originariamente disponibile solo in alcuni modelli di cabinet, come il 410HLF, ma che nel plug-in si è invece pensato di includere come addendum su tutti i cabinet modellati rendendolo però attivabile a discrezione dell’utente.   

 

VIDEO DI PRESENTAZIONE AMPEG SVT BASSAMPLIFIER

 

Per info/acquisto dell’ Ampeg SVT Bass Amplifier Plug-In Bundle: clicca qui

 

La Tube-Tech EQ Plug-In Collection sviluppata dalla Softube per la piattaforma UAD-2 comprende due distinti equalizzatori, PE1C e ME1B, che emulano due prodotti hardware valvolari di qualità boutique progettati dall’azienda Danese Tube-Tech a loro volta ispirati a due equalizzatori storici della Pulse Techniques, Inc nota ai più come Pultec. Il modellamento fisico degli hardware ha compreso tutti gli aspetti dai trasformatori all’incandescenza delle valvole, fino agli induttori passivi. Per la produzione degli hardware PE1C, costruito seguendo il progetto del Pultec EQP-1A Program EQ, e del ME1B EQ, il quale si basa invece sul progetto dell’EQ Mid-Range MEQ-5 di casa Pultec, la Tube-Tech non si è limitata ad una pedissequa imitazione della circuitazione originale, ma ha apportato sostanziali miglioramenti modernizzandone i componenti. Ad esempio, l’ME 1B offre una banda più ampia sulle alte rispetto all’equivalente Pultec. Tutti elementi distintivi che differenziano la Pultec Passive EQ Collection da questa Tube-Tech EQ Plug-In Collection che risulterà più naturale, precisa e pulita, in sostanza più versatile in quanto i componenti saranno applicabili da soli, o in azione combinata (per coprire un range più completo) anche sul master oltre che sui singoli elementi di un mix.

 

 

VIDEO DI PRESENTAZIONE DELLA TUBE-TECH EQ PLUG-IN COLLECTION

 

PE 1C Program Equalizer Plug-In permette di incrementare in modo importante e diminuire simultaneamente la stessa frequenza grazie ad una particolare interazione dei filtri. Per quanto riguarda le basse potremo centrare l’intervento dell’Eq sui 20, 30, 60, o 100Hz procedendo poi con i due controlli di incremento e attenuazione. Sulle alte l’impostazione della frequenza da incrementare mediante il potenziometro “boost” può avvenire su una delle 10 posizioni disponibili: 1000, 1.500, 2000, 3000, 4000, 5000, 8000, 10000, 12000, oppure 16000Hz. L’intervento può essere raffinato mediante il controllo sulla larghezza di banda. L’attenuazione per le alte può invece aver luogo sui 5000, 10000, oppure sui 20000Hz. ME 1B Mid Equalizer Plug-In è un eq a 3 bande che copre un range dai 200 ai 7000Hz, dedicato quindi alle frequenze medie dello spettro, molto interessante quando viene applicato a parti di chitarra elettrica, oltre che su strumenti a fiato, in particolare il sax, sulla pacca del rullante, voci, etc.. In entrambi i plug-in è presente un guadagno sul segnale in uscita che opera fino ai + 10dB.

 

Per info/acquisto della Tube-Tech EQ Plug-In Collection: clicca qui

 

UAD VERSIONE 8.3 ALL’ALAR’S RECORDING STUDIO

alar-recording-studio-from-dx-250La nuova versione 8.3 del software inclusi i nuovi plug-in AKG BX 20 Spring Reverb, Tube-Tech EQ Plug-In Collection e Ampeg® SVT Bass Amplifier Plug-In Bundle incrementeranno ulteriormente la piattaforma da 12 DSP composta da due Universal Audio Apollo 16 e da una UAD2 Satellite QUAD disponibili all’Alar’s Recording Studio di Simonazzi Fedrico, con oltre 100 plug-in che rappresentano lo stato dell’arte nell’emulazione di apparecchiature analogiche storiche (processori di segnale, equalizzatori, compressori, limiter, riverberi, delay, ecc..) utilizzabili su tutte le registrazioni, produzioni, mixaggi e mastering dei clienti dello studio e per tutti coloro che partecipano ai nostri corsi di computer music, fonico e produzione musicale. Non solo Universal Audio UAD, presso l’Alar’s Recording Studio ricordiamo che sono inoltre disponibili numerosi channel-strip (Millenia, Avalon, API, Universal Audio, Tube Tech), pre-amplificatori a stato solido e valvolari, per un totale di ben 48 ingressi tutti pre-amplificati e con conversione A/D allo stato dell’arte. Troverai inoltre Waves Mercury Bundle e SSL 4000 Collection, Komplete Ultimate della Native Instruments, Izotope Ozone Advanced, Melodyne, reFX NEXUS 2, ecc..

Lascia un commento

Per info e domande su questo articolo: NON telefonare, NON inviare e-mail. Usa il campo commenti a seguire.



Articoli correlati (da tag)

Sonarworks Reference

sonarworks adv speaker correction

Cubase - Ableton Live - Logic

corso produzione musicale settembre 2019

LOOP, SAMPLES & PLUG-IN

Segui il Titolare su LinkedIn

linkedin-federico-simonazzi-alar

SEGUICI SU FACEBOOK

DAL NOSTRO YOUTUBE

Strumenti per DJ e Producer

adv akai professional midi controller eko

Banner Pubblicitario AdSense

SEGUICI SU TWITTER

Vai all'inizio della pagina

Copyright 1999-2019. All Rights Reserved, Tutti i Diritti Riservati.

Alar's Recording Studio di Simonazzi Federico - Parma - Italy - P.IVA 02115850345

Professionista di cui alla Legge n°4 del 14 gennaio 2013 pubblicata nella GU del 26/01/2013

Produzione/Informazione/Insegnamento in ambito musicale

Our Mission: To spread new technologies in DJs and Musicians Wor(l)ds

Tel/Fax +39 0521258446 - e-mail: studio@alarmusic.com - Web Site: http://www.alarmusic.com

www.corsidj.com - www.corsoabletonlive.com - www.studiodiregistrazione.info - www.studiodiregistrazione.pro

Il materiale presente in questo sito non può essere copiato, duplicato, venduto, o utilizzato in altri documenti, prodotti, ecc.

This material may not be sold, duplicated on other websites, incorporated in commercial documents or products, or used for promotional purposes.

Nel nostro sito troverai annunci pubblicitari e/o link pubblicati da terzi, con i quali NON abbiamo nessun rapporto di partnership diretta e/o controllo sugli annunci pubblicati.

Pertanto, quando accedi a siti esterni tramite link, o banner qui pubblicati, noi NON siamo responsabili del contenuto e/o dei servizi, o prodotti da essi offerti.

Per ulteriori informazioni consulta la
Privacy Policy